Rocketry

Dopo l'interessante fase di costruzione del giorno prima, giovedì siamo andati a lanciare i nostri razzi nello spazio.
Lasciato lo Space Camp, dopo dieci minuti di cammino siamo arrivati in una radura. Eravamo tutti molto emozionati, perché era la prima volta che "lanciavamo nello spazio" un oggetto simile. La parte più coinvolgente è stata il conto alla rovescia per il lancio di ogni singolo razzo, anche se a volte qualche razzo non riusciva a partire, a causa di difetti di costruzione. Dopo avere raggiunto i 70 metri di altezza, i missili cominciavano il loro moto discendente, aprivano io paracadute e si accasciavano dolcemente al suolo.
I lanci si sono susseguiti fino a che tutti i razzi sono stati lanciati e ogni ragazzo ha recuperato il proprio, orgoglioso. Ogni razzo era un po' come una 'creatura', perché avevamo messo impegno nella costruzione e avevamo scritto il nostro nome sul fianco!
Niccoló, Mattia, Davide

Scrivi commento

Commenti: 0